Plotter da taglio

Il plotter da taglio è una periferica utile per creare: elementi di design in cartone, piccole serie di imballi o campioni di scatole personalizzate, progettate su richiesta e in base alle necessità del cliente.

Il termine deriva dall’inglese to plot (tracciare) perchè si tratta di un macchinario in grado di intagliare e cordonare diverse tipologie di materiali tra cui il cartone ondulato.

Grazie ad una lama in grado di muoversi in ogni direzione, il plotter può sagomare e scontornare il foglio di cartone in modo da soddisfare tutte le esigenze dei progettisti. Questa è la caratteristica che lo rende uno strumento fondamentale per chi lavora nel settore del packaging, della cartotecnica o del design.

plotter da taglio - produzione scatole di cartone

Plotter da taglio – produzione

Plotter da taglio: come funziona?

Un plotter da taglio deve sempre essere collegato ad un computer su cui vengono realizzati, o scaricati, i disegni vettoriali necessari per la progettazione di una scatola o di un articolo di design su più materiali.

Dopo aver inviato i disegni al plotter, questo riproduce le linee, gli angoli e le curve del progetto sul supporto che si sta utilizzando grazie a:

  • Utensile da cordonatura: solca il foglio di cartone per facilitare la piegatura.
  • Utensile da taglio: dotato di lama, intaglia il foglio di cartone o altri materiali per ottenere la forma desiderata.
  • Utensile fresa: in grado di intagliare materiali rigidi.
  • Utensile telecamera: per la messa a registro del materiale da lavorare.
  • Utensile per il taglio a 45°.

Le lame, poi, possono essere di due tipologie:

  • Lama pivottante: ruota all’interno di un portalama che grazie ai cuscinetti di cui è dotato, permette alla lama di girare per posizionarsi nel giusto verso e di muoversi in modo scorrevole, così da sagomare il cartone con tagli uniformi.
  • Lama tangenziale: ad ogni cambio di direzione viene alzata dal motore per essere posizionata secondo il verso da seguire. Si tratta di una tecnologia che consente di ottenere angoli perfetti e di eseguire anche tagli passanti, cioè di alternare i tagli per creare una linea tratteggiata.

In ogni caso, a seconda dello spessore del cartone o del materiale è necessario applicare un tipo di lama diversa.

Plotter da taglio - disegno tecnico

Plotter da taglio – disegno camicia per impianto stampa

I vantaggi di usare un plotter da taglio

Un plotter da taglio, grazie alla tecnologia da cui è composto, rappresenta un investimento vantaggioso per molte aziende.

Per lo scatolificio Gruppo Dm, in particolare, il plotter è uno strumento insostituibile perché è:

  •  Veloce: realizza campioni in poco tempo.
  • Alleato della creatività: riproduce velocemente il progetto.
  • Flessibile: il plotter da taglio consente di lavorare su diversi tipi di materiali.
  • Affidabile: garantisce un’ottima qualità e precisione del taglio.
  • Dotato di una telecamera per la messa a registro del materiale da lavorare.

A queste caratteristiche, poi, si aggiunge il vantaggio di non necessitare di fustella per piccole tirature o serie di imballi.

© Copyright - Scatolificio Roma - Gruppo DM Packaging Srl - Via Flaminia Km 33,523 - Rignano Flaminio - Roma - Capitale versato: 100.000,00 Iscritta al n. 04717991006 del registro delle imprese di Roma - P.I. e C.f.: 04717991006

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi